Gli esperti di nutrizione tendenze alimentari pregare non tornerà mai

Fanatismo a basso contenuto di grassi Rebecca scritchfield ammette: lei “totalmente caduto per” la mania a basso contenuto di grassi negli anni ottanta e novanta. Ora lei sa meglio. “Andare a basso contenuto di grassi significava non più burro per le tue verdure, mai comprare avocado e perdere il sapore di carne bovina ricca di proteine,” dice scritchfield, un dietitico registrato nel distretto di Columbia e autore del prossimo libro, “corpo gentilezza: trasformare il vostro Salute dall’interno fuori e mai dire dieta di nuovo. In altre parole, non siete mai soddisfatti, figuriamoci nutriti. Meglio mangiare una dieta equilibrata intuitivamente piuttosto che da un libro di regole, scritchfield dice. “Un modello alimentare sano significa che hai spazio per tutto ciò che ami veramente assaggiare.”

Amore a basso contenuto di carboidrati

Se siete tentati di scambiare la vostra farina d’avena per pancetta e il vostro panino di pollo per il Kentucky Fried Chicken ‘ s Double Down-una sensazione di media che ha sostituito i filetti di pollo per panini-prepararsi a guardare New York City chef personale Amber Bailey cringe. “L’idea di essere in grado di mangiare più oggetti grassi come si desidera, purché sia a basso contenuto di carboidrati è solo qualcosa che non credo in”, dice, dal momento che elimina i nutrienti chiave e probabilmente aumenta l’assunzione di grassi saturi e il rischio di malattie cardiache. “Mangiare alimenti il più vicino possibile alla loro forma naturale è il modo migliore per chiunque di mantenere una dieta sana.”

La Scarsdale Diet qualsiasi piano alimentare che promuove la soda dietetica, come questa, è sulla lista di successo dietetico di Monica Amsterdam, dal momento che alcune ricerche suggeriscono che la bevanda può portare a aumento di peso, diabete e persino danni al DNA. La Scarsdale Diet, la cui popolarità ha raggiunto il picco negli anni settanta e ottanta, è anche povera di proteine ed Elimina i grassi a colazione, che imposta solo i seguaci per la fatica diurna, dice Amsterdam, il direttore della nutrizione presso il centro medico e benessere del New Jersey. Piuttosto che scegliere alimenti trasformati come salumi, come sostiene la dieta, “mangiare cibi che sono il più vicino al loro stato naturale possibile,” come la quinoa piuttosto che la pasta di quinoa, lei suggerisce.

La dieta del tubo di alimentazione

Cercare “dieta estrema” nel dizionario, e si può vedere questo elencato. “I medici posizionerebbero un tubo di alimentazione lungo il naso di un cliente e inutilizzeranno solo proteine, grassi e acqua, senza carboidrati,” ricorda Angela Lemond, una dietiziana registrata con uffici a Plano e Rockwall, Texas. “Sono stati promessi una rapida perdita di peso in un breve lasso di tempo.” Mentre questo è praticamente garantito su un tale piano, è insostenibile e può portare a carenze di nutrienti, perdita di muscolo e un sistema immunitario indebolito, dice Lemond, che è più felice di vedere piante a base di mangiare guadagnando popolarità. “Qualsiasi piano di alimentazione ben valutato si concentra su ciò che dovrebbe essere sul vostro piatto, piuttosto che quello che si dovrebbe tenere fuori”, dice.

Devozione Detox se si stanno preparando per un matrimonio o espiatorio per una vacanza indulgente, Jessica Crandall ha visto i clienti Downing 1.000 calorie al giorno in liquidi da solo, tutto in nome di “pulizia” e perdita di peso rapida. “Questi sforzi non soddisfano la varietà di nutrienti di cui hanno bisogno i loro corpi”, né sono succhi tipicamente a basso contenuto di zuccheri o di grande soddisfazione, dice il dietiziano registrato a Denver. “Per i miei clienti con diabete, può essere decisamente pericoloso.” Mangiare frutta e verdura completa – insieme a proteine magre, cereali integrali e latticini non grassi – è un modo molto migliore per disintossicare. “Una funzione importante di tutti i sistemi di organi del vostro corpo è quella di gestire i rifiuti”, dice.

Yoga può curare la depressione?

Nessuno sembrava aiutare. Ma poi un amico l’ha invitata a una lezione di yoga, che ha deciso di provare in parte perché si ricordava di sua madre praticando yoga.  “Non avevo idea di cosa stavo entrando,” dice. Ma entro un anno di pratica di yoga coerente, si sentiva felice e disciplinato abbastanza per andare fuori del suo farmaco del tutto.  “Lo yoga di forza fisica offerto correva parallelo con la mia forza mentale, ” dice.

Esplora 6 modi per rilassarti – leggi qui.

Caucasian woman practicing yoga at seashore

Come DeGuardia, molte persone combattono con successo la depressione con lo yoga, e le prove scientifiche suggeriscono che funziona. In uno studio recente, ad esempio, i ricercatori hanno assegnato 15 persone con disturbo depressivo maggiore a un curriculum di Iyengar Yoga, un metodo che ha una forte attenzione all’allineamento, alla sicurezza e alle modifiche precise con passaggi chiari per avanzare in una posa. I partecipanti hanno preso lezioni di 2 90 minuti e completato 3 30 minuti di yoga a casa e gli incarichi di respirazione a settimana. Dopo 12 settimane, le tecniche di imaging cerebrale e le misure dell’umore hanno mostrato i sintomi della depressione dei partecipanti migliorati per corrispondere a quelli di persone che non hanno avuto depressione. Lo studio ha anche trovato che i sintomi di ansia, che di solito sono correlati con la depressione, è andato giù.

Lo studio, che è stato pubblicato in Neuropsychiatry Journal (Londra), è il primo a dimostrare che posture yoga specifiche e respirazione profonda può aumentare GABA – un neurotrasmettitore che blocca gli impulsi tra le cellule nervose nel cervello e può svolgere un ruolo nella depressione. La ricerca precedente ha collegato programmi di yoga di più settimane con punteggi significativamente più bassi sui questionari di screening della depressione.

 “Yoga… non è solo hippie, granola-crunchy Stuff. La scienza mostra che funziona,  “dice il dottor Chris Streeter, professore associato di psichiatria e neurologia presso la Boston University School of Medicine. È importante avere una pratica che si può fare ogni giorno per diventare resiliente e rilassato. Gli studenti di yoga possono attivare questo meccanismo in modo appropriato quando sotto stress e tornare ad essere rilassato.

Mentre più ricerca deve essere fatto, l’ultimo sviluppo  “è eccitante perché lo yoga può essere incorporato in ogni piano di trattamento, ” Streeter dice.  “Si potrebbe universalmente applicare lo yoga, anche se non significa che non si dovrebbe usare la medicina quando necessario. “

Le migliori pose yoga per la depressione se hai la depressione (o semplicemente vuoi una spinta dell’umore), alcune pose sembrano essere più efficaci di altre, trova l’insegnante di yoga di Iyengar Patricia Walden, che ha collaborato con il team di Streeter per sviluppare una sequenza specifica per la depressione. I tornanti, ad esempio, aprono la gabbia toracica e il torace, che è utile per la depressione perché favorisce la resilienza nelle persone che tendono a slouch. Anche i controgomiti passivi (quelli sostenuti con oggetti di scena) e i saldi delle mani contro il muro sono potenziati, ha aggiunto Walden. E inversioni come aspettarti salti accanto a un focus domanda muro, che è utile per le persone con la depressione che può essere coinvolto in pensieri ruminanti. Quando invertiti,  “non possono avere nient’altro nella loro mente, ” dice Walden, che insegna in Massachusetts.

Altre pose possono alleviare specificamente i sintomi di ansia, che spesso va di pari passo con la depressione, soprattutto se si pratica con coerenza e il lavoro verso pose impegnative come cane giù, Walden dice. Le sensazioni del corpo superano i loro pensieri. Per qualcuno che ha l’ansia, diamo loro una forte pratica fisica.

6 modi per rilassarsi – ora

Il modo in cui ci occupiamo di questo stress è cruciale per il nostro benessere. Mettere semplicemente, alti livelli di stress possono portare a guadagno di peso indesiderato. Lo stress promuove la produzione di un ormone chiamato cortisolo, che aumenta l’appetito per gli alimenti ad alto contenuto di zucchero, carboidrati e grassi. (Traduzione: aumento di peso!) Ancora peggio è che l’aumento di peso è tipicamente centrato intorno allo stomaco, e questo tipo di grasso è strettamente legata alla malattia cardiaca e ictus. La ricerca ha costantemente collegato il grasso della pancia ad alti livelli di cortisolo, soprattutto nelle donne.

Qui si legge su ashwagandha – una pianta per calmare i nervi e calmare del corpo.

Allungare e praticare la postura corretta.

Entrambi aiutano ad alleviare il dolore, de-stress, rilassare i muscoli e energizzare il vostro corpo. In molti modi, sono la base per la forma fisica complessiva. Prova a rotolare la testa da un lato all’altro, facendo qualche tocco di punta e tirando le braccia sul petto. E alcuni puntatori postura: stare dritto, tenere le spalle indietro e mantenere la pancia in.

Prepara del tè.

Non c’è niente di meglio che essere accogliente con una tazza di tè calma. Tè verde ha un aminoacido chiamato teanina, che invia il tuo cervello in uno stato di prontezza di riflessi che permette di ottenere un sonno più profondo e rispondere allo stress più tranquillamente. Troppo caldo? Lo fai ghiacciare.

Accendi una candela.

L’aromaterapia può aiutare a diminuire i livelli di stress, e la lavanda ha dimostrato di diminuire le condizioni cardiovascolari associate allo stress mentale. Se in genere lo stress mangiare, tenere la narice sinistra mentre odorare profumo di una candela. Questo attiva il lato del cervello dove le emozioni vengono elaborate e può aiutare a ridurre l’ansia e l’appetito.

Investi in una macchina del rumore.

Non riesci a abbassare il rumore nel cervello? Forse il rumore bianco è la risposta. A volte la chiave per ottenere il sonno di una buona notte sta annullando anche le distrazioni più piccole e rumorose. Molte macchine rumorose hanno anche la possibilità di suonare suoni rilassanti, come le onde oceaniche o le precipitazioni. La ripetizione di questi rumori spesso aiuta molte persone a derapare in tanto bisogno di occhi chiusi. Non vuoi comprare una macchina del rumore? Tappi per le orecchie possono anche fare il trucco.

Quindi tenete a bada quel chiodo a morsi.

Ci sono molte attività facili e veloci che riducono il livello di stress e mantengono i livelli di cortisolo sotto controllo. Se si prende tempo durante la giornata di de-stress, non solo si sente meglio, ma può anche migliorare la memoria e ridurre il girovita. Qui ci sono otto grandi stress-relievers per giorno o per andare a dormire. Ognuno richiede solo pochi minuti per fare.

Spegnere l’elettronica prima di coricarsi.

Cancellare la tua mente prima di colpire il fieno può essere il più difficile di questi suggerimenti. Un sonno adeguato (da sette a otto ore) svolge un ruolo chiave nell’aiutare a rimbalzare dallo stress. Ottenere il sonno di una buona notte inizia con l’ambiente corretto. Spegni il cellulare e Spegni la TV!

Che cosa è ashwaganda – e si dovrebbe provare?

Se sei un fan di frullati sani e tonici, o se hai speso in qualsiasi momento sui feed di social media relativi alla salute nell’ultimo anno, le probabilità sono che hai visto o sentito il termine  “ashwagandha. ” con una promessa di sollievo dallo stress in quello che si sente come un mondo non-stop , non c’è da meravigliarsi che questa erba sta ricevendo tanta attenzione. Come dietiziano integrativo, ho sempre avuto domande su di esso. Così, ho provato io stesso e voglio condividere quello che ho scoperto lungo la strada.

Ashwagandha è un arbusto nativo in India, Medio Oriente e parti dell’Africa. Si potrebbe anche vedere che si chiama ginseng indiano. Più comunemente le radici (e talvolta le foglie) sono preparate e utilizzate nella medicina di erbe come tonico, pillola o polvere.

Quali sono i benefici presunti di ashwagandha?

Anche se la ricerca sulla maggior parte dei potenziali benefici dell’erba è limitata o inconcludente, ashwagandha può essere utilizzato per aiutare con:

  • Artrite
  • artrite reumatoide
  • disturbo ossessivo-compulsivo
  • stress
  • ansia
  • Problemi di sonno
  • cognizione
  • Infertilità e disfunzione sessuale
  • disturbo bipolare
  • tipo 2 diabete

Ashwagandha è stato parte della medicina a base di erbe e ayurvedica per secoli. Storicamente, è stato utilizzato per una varietà di condizioni tra cui artrite, ansia e stress, insonnia e anche disturbo ossessivo-compulsivo. Uno studio ha trovato che era superiore a un placebo per OCD, e, quando si tratta di artrite reumatoide in particolare, un piccolo studio ha trovato che può modestamente migliorare i sintomi quando combinato con altri trattamenti. Ancora, l’efficacia di ashwagandha da solo per RA non è chiaro.

Oggi, ashwagandha sta diventando meglio conosciuto per le sue proprietà adattogene, significato la sua presunta capacità di aiutare il corpo a far fronte con fattori di stress interni come insonnia, affaticamento o ansia, così come i trigger ambientali di tutti i giorni come il suono del vostro allarme orologio il Lunedi mattina.

Questo ha senso. Le prove scientifiche più forti indica l’efficacia di ashwagandha in alleviare lo stress. 1 2012 Studio che include 64 adulti con stress cronico trovato che l’assunzione di due capsule di radice di ashwagandha al giorno per 60 giorni ha contribuito a diminuire come sottolineato i partecipanti sentito da 44 per cento e ridotto il cortisolo di ormone dello stress di circa 28 per cento. Altre persone stressate che hanno ottenuto un placebo hanno ridotto la loro sollecitazione percepita del 5,5 per cento e i loro livelli di cortisolo di circa l’8 per cento. C’è anche la ricerca suggerendo ashwagandha può aiutare a prevenire l’aumento di peso correlato allo stress.

Anche se gli studi non sono conclusivi, ashwagandha è anche in fase di studio per un potenziale ruolo positivo nella riduzione dell’ansia. Si crede anche per aiutare possibilmente migliorare la funzione del cervello, diminuire l’infiammazione e anche aiutare con infertilità e disfunzione sessuale. Tenete gli occhi aperti per la ricerca in corso su come ashwagandha potrebbe influenzare il disturbo bipolare, zucchero nel sangue nelle persone con tipo 2 diabete e altre condizioni.

È sicuro di ashwagandha?

Ashwagandha è un integratore, il che significa che non è ben regolato. Tutti i marchi non sono creati uguali, e ciò che si vede sull’etichetta non è sempre quello che si ottiene all’interno. Come tutti i supplementi, ashwagandha può interferire o interagire con alcuni farmaci e altre erbe e integratori. Non è raccomandato durante la gravidanza o l’allattamento e non è stato testato nei bambini.

Ashwagandha sembra essere ben tollerato, ma grandi dosi possono portare a un mal di stomaco, nausea o dolore addominale. Ci sono stati anche segnalazioni di dermatite in un piccolo studio.

Detto questo, la ricerca suggerisce Ashwagandha è sicuro quando usato a breve termine. Basta essere sicuri di parlare con un professionista sanitario qualificato prima di iniziare e fare la vostra ricerca prima di scegliere un marchio. Cercare le marche che sono testati in modo indipendente per la sicurezza e la potenza, e quelli che sono trasparenti su come e dove il ashwagandha è di provenienza.

Come utilizzare ashwagandha se si decide di dare ashwagandha una prova, si potrebbe chiedersi cosa fare con esso. Ashwagandha ha un sapore leggermente amaro e astringente. Si può evitare che prendendo come una pillola. Oppure, aggiungere la polvere a frullati, morsi di energia o un latte o tè mattutino.

Anche se è necessaria una ricerca più clinica su questa antica erba medicinale, ashwagandha è considerato sicuro per la maggior parte delle persone sane e sembra avere molti benefici potenziali.

Cosa sono i probiotici e cosa fanno?

Scopri i benefici dei probiotici e prebiotici, i migliori alimenti, bevande e integratori, e come aumentare i batteri intestinali buoni per un sistema digestivo sano. Il tratto intestinale è l’organo nel corpo che digerisce e assorbe il cibo. È popolato da trilioni di batteri che sono necessari per mantenere il corpo sano. Questi batteri possono essere influenzati da una serie di aspetti tra cui l’uso di antibiotici, una dieta a basso contenuto di fibre, frutta e verdura e diarrea infettiva. Quando ciò si verifica, i probiotici possono aiutare a reimpostare l’equilibrio.

Che cosa sono i probiotici e come funzionano?

I probiotici sono organismi viventi che si trovano naturalmente in alimenti come yogurt, kimchi, Sauerkraut, miso e kefir. Sono conosciuti come batteri “buoni” o “amichevoli” in quanto competono per lo spazio e il cibo contro i batteri nocivi e impediscono loro di stabilirsi nell’intestino.

Cosa sono i prebiotici e come funzionano?

I prebiotici sono considerati da alcuni come carboidrati non digeribili, che non vengono digeriti dal corpo ma nutrono i microrganismi nel colon. Si verificano naturalmente nella dieta e si trovano in alimenti come aglio, banane, avena, cipolle e porri. Questa idea è stata criticata da alcuni a causa della sua scarsa definizione e alcuni scienziati preferiscono usare il termine “carboidrati accessibili al microbiota“, in quanto sono fibre dietetiche fermentabili che i microbi possono utilizzare. Tuttavia, gli alimenti contenenti prebiotici sono anche i componenti di una dieta sana e devono quindi essere consumati regolarmente.

Cosa può influenzare negativamente i batteri intestinali?

Ci sono una serie di componenti che influenzano negativamente i batteri intestinali tra cui fattori di stile di vita come il fumo e alti livelli di stress, così come l’uso di antibiotici.

Progettato per combattere le infezioni, gli antibiotici riducono e riducono i batteri naturali che vivono nell’intestino. La resistenza agli antibiotici sta diventando un problema serio in tutto il mondo ed è per questo motivo che dovremmo prendere questi solo quando assolutamente necessario. Lo stress può cambiare il numero e la diversità dei nostri batteri intestinali, che a sua volta colpisce il sistema immunitario e può spiegare perché certe condizioni, come l’eczema o l’acne, si infiamma quando siamo più stressati.

Il consumo eccessivo di alcol può essere infiammatorio e può influenzare il rivestimento del nostro sistema digestivo, dove un sacco del nostro microbioma vive, riducendoli in numeri e quindi influenzando la nostra salute.

Un’assunzione ridotta a lungo termine di carboidrati fermentabili per il trattamento dell’IBS (come in una dieta povera di FODMAP) può anche influenzare negativamente i batteri nell’intestino. È quindi importante che questi alimenti vengano omessi solo per un determinato periodo di tempo sotto la Guida di un dietologo specializzato, poiché le implicazioni dell’elusione a lungo termine necessitano di ulteriori ricerche. Il fumo ha anche un impatto negativo sulla composizione batterica dell’intestino, oltre ai rischi per la salute ben documentati che trasporta.

Quali sono i diversi tipi di probiotici?

Ci sono numerosi tipi di probiotici e ognuno ha caratteristiche diverse. Essi possono essere combinati con altri o apparire da soli in polvere, compresse o integratori alimentari liquidi. Al momento, gli alimenti che contengono naturalmente i probiotici non vengono consumati regolarmente nel Regno Unito e gli integratori stanno diventando sempre più popolari. I probiotici più comuni includono Lactobacillus acidophilus e Bifidobacterium. Questi differiscono in quanto sono costituiti da diversi tipi o ceppi di batteri, e sono raccomandati per diverse condizioni cliniche. Lactobacillus acidophilus sono stati clinicamente dimostrato di abbassare l’incidenza di diarrea antibiotico-associata e può anche comportare una durata più breve del soggiorno in ospedale per alcuni. Al fine di sperimentare questo beneficio, una vasta quantità di alimenti contenenti probiotici avrebbe bisogno di essere consumato. È quindi più facile e più efficace prendere un integratore probiotico raccomandato.

Per quelli con una diagnosi di IBS, supplementi contenenti Bifidobacterium hanno dimostrato di ridurre i sintomi, tra cui gonfiore, crampi e frequenza delle feci, e può essere preso per fino a otto settimane.

Quali sono i benefici per la salute dei probiotici?

I probiotici hanno dimostrato di migliorare i sintomi in IBS, diarrea del viaggiatore e la durata della diarrea antibiotico associata. C’è evidenza emergente che i probiotici possono migliorare i livelli di colesterolo nelle persone con diabete di tipo II, e potrebbe svolgere un ruolo nel beneficio di risultati freddi o influenzali durante periodi stressanti. Tuttavia, questi sono studi molto piccoli e sono necessarie ulteriori ricerche prima di solide raccomandazioni possono essere fatte.

Quali sono i rischi dei probiotici?

Generalmente, i probiotici sono sicuri per individui in buona salute, tuttavia quelli con un sistema immunitario compromesso potrebbe essere a rischio e dovrebbe chiedere il parere di un dietologo specialista o GP prima di iniziare.

Che cosa dovremmo cercare quando si sceglie un integratore di probiotici?

Ci sono due questioni chiave quando si sceglie un probiotico: il primo è quello di garantire che il prodotto contiene abbastanza batteri per avere un effetto (107 a 1010 probiotici cellule per grammo); il secondo è quello di garantire che sopravvive l’ambiente acido dello stomaco al fine di raggiungere l’intestino crasso. Sono esempi di probiotici che soddisfano i criteri Alforex, Yakult, Symprove e VSL. Ciascuno di questi è progettato per trattare i sintomi differenti, quindi se stai pensando di prendere un probiotico, chiedere il parere di un esperto dietista o GP per assicurarsi di che prendere quella giusta.

Se non diversamente indicato dalla fabbrica, i probiotici devono essere assunto per un minimo di quattro settimane prima di effetti può essere visto. Se nessun miglioramento è stato notato, si consiglia di provare un’altra marca o fermarsi completamente.

È meglio prendere probiotici e prebiotici come alimenti, integratori o bevande?

Se sei pensando di prendere un probiotico o prebiotico e sono incerti dove cominciare o cosa prendere, chiedere aiuto da uno specialista. Ci sono tanti prodotti disponibili sul mercato che può essere difficile decidere quale scegliere. La prova è molto legata al supplemento quindi se è una polvere, il tablet o la bevanda che stai cercando, la scelta della giusta si dovrebbe dipendere i sintomi che si verificano.