Yoga può curare la depressione?

Nessuno sembrava aiutare. Ma poi un amico l’ha invitata a una lezione di yoga, che ha deciso di provare in parte perché si ricordava di sua madre praticando yoga.  “Non avevo idea di cosa stavo entrando,” dice. Ma entro un anno di pratica di yoga coerente, si sentiva felice e disciplinato abbastanza per andare fuori del suo farmaco del tutto.  “Lo yoga di forza fisica offerto correva parallelo con la mia forza mentale, ” dice.

Esplora 6 modi per rilassarti – leggi qui.

Caucasian woman practicing yoga at seashore

Come DeGuardia, molte persone combattono con successo la depressione con lo yoga, e le prove scientifiche suggeriscono che funziona. In uno studio recente, ad esempio, i ricercatori hanno assegnato 15 persone con disturbo depressivo maggiore a un curriculum di Iyengar Yoga, un metodo che ha una forte attenzione all’allineamento, alla sicurezza e alle modifiche precise con passaggi chiari per avanzare in una posa. I partecipanti hanno preso lezioni di 2 90 minuti e completato 3 30 minuti di yoga a casa e gli incarichi di respirazione a settimana. Dopo 12 settimane, le tecniche di imaging cerebrale e le misure dell’umore hanno mostrato i sintomi della depressione dei partecipanti migliorati per corrispondere a quelli di persone che non hanno avuto depressione. Lo studio ha anche trovato che i sintomi di ansia, che di solito sono correlati con la depressione, è andato giù.

Lo studio, che è stato pubblicato in Neuropsychiatry Journal (Londra), è il primo a dimostrare che posture yoga specifiche e respirazione profonda può aumentare GABA – un neurotrasmettitore che blocca gli impulsi tra le cellule nervose nel cervello e può svolgere un ruolo nella depressione. La ricerca precedente ha collegato programmi di yoga di più settimane con punteggi significativamente più bassi sui questionari di screening della depressione.

 “Yoga… non è solo hippie, granola-crunchy Stuff. La scienza mostra che funziona,  “dice il dottor Chris Streeter, professore associato di psichiatria e neurologia presso la Boston University School of Medicine. È importante avere una pratica che si può fare ogni giorno per diventare resiliente e rilassato. Gli studenti di yoga possono attivare questo meccanismo in modo appropriato quando sotto stress e tornare ad essere rilassato.

Mentre più ricerca deve essere fatto, l’ultimo sviluppo  “è eccitante perché lo yoga può essere incorporato in ogni piano di trattamento, ” Streeter dice.  “Si potrebbe universalmente applicare lo yoga, anche se non significa che non si dovrebbe usare la medicina quando necessario. “

Le migliori pose yoga per la depressione se hai la depressione (o semplicemente vuoi una spinta dell’umore), alcune pose sembrano essere più efficaci di altre, trova l’insegnante di yoga di Iyengar Patricia Walden, che ha collaborato con il team di Streeter per sviluppare una sequenza specifica per la depressione. I tornanti, ad esempio, aprono la gabbia toracica e il torace, che è utile per la depressione perché favorisce la resilienza nelle persone che tendono a slouch. Anche i controgomiti passivi (quelli sostenuti con oggetti di scena) e i saldi delle mani contro il muro sono potenziati, ha aggiunto Walden. E inversioni come aspettarti salti accanto a un focus domanda muro, che è utile per le persone con la depressione che può essere coinvolto in pensieri ruminanti. Quando invertiti,  “non possono avere nient’altro nella loro mente, ” dice Walden, che insegna in Massachusetts.

Altre pose possono alleviare specificamente i sintomi di ansia, che spesso va di pari passo con la depressione, soprattutto se si pratica con coerenza e il lavoro verso pose impegnative come cane giù, Walden dice. Le sensazioni del corpo superano i loro pensieri. Per qualcuno che ha l’ansia, diamo loro una forte pratica fisica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *